Database e DBMS – Quale differenza?


Spesso, nel linguaggio comune, si tende a utilizzare i termini Database e DBMS come sinonimi, ma, in realtà intercorre una differenza ben precisa, vediamola:

Il Database è, letteralmente, un insieme organizzato di archivi di dati, che devono essere ben organizzati e ben strutturati.

Possiamo, per esempio pensare al database degli studenti di una scuola, avremo diversi archivi di dati (uno per l’anagrafica degli studenti, uno per le classi, uno per le materie oggetto di verifica…) ognuno con i propri attributi (per esempio, nome, cognome, numero di matricola…).
Per poter organizzare questi archivi in modo integrato esistono diversi modelli, quello più utilizzato ad oggi è il modello relazionale, che vede ogni archivio come una tabella messa in relazione con le altre.

DBMS, invece, significa “DataBase Management System”, si tratta di un particolare software che permette di creare e gestire un database sulla memoria di massa, esempi di DBMS possono essere Microsoft Access e PHPmyadmin, che permettono rispettivamente, di gestire database proprietari .mdb per quanto riguarda access e database Free “mysql” per quanto riguarda phpmyadmin

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il blog

L’autore di questo blog insegna informatica e sistemi per le scuole superiori dal 2008.

Lo scopo è quello di fornire spiegazioni quanto più semplici possibile agli argomenti della disciplina per gli studenti delle scuole superiori e per chiunque voglia imparare le basi dell’informatica.

Se hai una domanda scrivila nel form qua sotto, risponderò appena possibile.

 

 

Fai una domanda

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n. 62 del 07/03/2001